Rubare password wifi per iphone

Articles

  1. Come trovare la password WiFi su iPhone e iPad no-Jailbreak
  2. Trovare password wifi iPhone: come scoprire e craccare le reti Wireless
  3. Come trovare password WiFi da qualunque dispositivo - alexacmobil.com

Una volta spuntata questa casella, la barra dei menu riapparirà quando la freccia del mouse scorrerà verso la parte superiore dello schermo, permettendovi di accedere a tutti i vostri menu. Oltre a tutte le lettere e i simboli che vedete sulla tastiera, rimarrete sorpresi dalla sconcertante scelta di caratteri speciali che potete digitare sul vostro Mac. Andate nel menu Modifica della maggior parte delle app e troverete in basso il tasto Emoji e simboli.

Questo pannello dà accesso a una vasta gamma di simboli che è possibile trascinare nei vostri documenti. Non tutte le app o sistemi operativi li supportano, ma per lo più fanno parte dello standard Unicode. Probabilmente ce ne sono anche di più di quelli che vedrete all'inizio; fate clic sull'ingranaggio per vederne altri. Gli emoji le faccine divertenti e colorate disponibili da OS X Se vi viene inviata via mail un PDF da firmare, non dovrete più stamparlo per firmarlo, quindi scansionarlo di nuovo. Potrete firmarlo direttamente in Mail. È sufficiente trascinare un PDF nell'e-mail che state inviando, passare con il mouse su di esso e in alto a destra apparirà un piccolo pulsante.

Cliccandolo apparirà una serie di opzioni di Markup, inclusa una per la firma dei documenti. Potete anche aggiungere la vostra firma tenendo un pezzo di carta firmato di fronte alla webcam del vostro Mac che farà un ottimo lavoro ritagliando lo sfondo, oppure potete firmare disegnando sul trackpad. Nelle release OS X precedenti a Yosemite, rinominare un gruppo di file richiedeva l'utilizzo di software di terze parti o di uno script in Automator o AppleScript.

Oggi invece potete semplicemente selezionare un gruppo di file, quindi selezionare Rinomina dal menu aperto con il tasto destro o dal pulsante a discesa contrassegnato con un'icona a forma di ingranaggio nella finestra del Finder. In questo modo otterrete l'opzione di aggiungere testo, sostituirlo o applicare un formato come un nome e un contatore ad incremento automatico.

In vari punti di OS X e macOS vedrete l'opzione per condividere qualcosa con i vostri amici e contatti tramite il piccolo pulsante Condividi che assomiglia ad una freccia che esce da una scatola.

Come trovare la password WiFi su iPhone e iPad no-Jailbreak

La cosa migliore è che i Mac tengono traccia di come e con chi condividete più spesso. Quindi, se avete l'abitudine di condividere link divertenti con un vostro amico e file di AirDrop a un collega, queste opzioni resteranno nella parte inferiore del menu di condivisione per rendere più facile la scelta di quelle opzioni la volta successiva.

How To Show WiFi Key or Password on your iPhone

Lavorare con due finestre o applicazioni affiancate è diventato molto più facile da OS X Tenendo premuto il tasto sinistro del mouse sul pulsante di ingrandimento verde di un'app nella parte in alto a sinistra, è possibile trascinarlo per posizionarlo sul lato sinistro o destro del display. Dovrete quindi scegliere una seconda finestra o app aperte per fissarle sul lato opposto. Split Screen oscura il launcher e la barra dei menu di OS X, in modo da ottenere un po' più di spazio sullo schermo e meno distrazioni.

Anche se teoricamente è possibile importare manualmente le foto dal vostro iPhone o DSLR tramite Finder, esiste un metodo più semplice: Acqusizione Immagine. Questa funzione non è nuova per MacOS, ma è stata trascurata da moltissimi utenti Mac. Grazie ad essa potete scegliere di importare tutte le foto della vostra fotocamera in una volta sola, direttamente nella cartella che volete, o meglio ancora, potete scegliere quali foto memorizzare sul vostro Mac e decidere se conservare o eliminare gli originali.

Inoltre, potete anche collegarvi in modalità wireless a uno scanner per importare documenti o foto scansionati nella cartella che preferite.

Trovare password wifi iPhone: come scoprire e craccare le reti Wireless

Potete anche collegare la vostra videocamera a qualsiasi applicazione macOS. Potete ad esempio configurare Acqusizione Immagine in modo che apra Photoshop ogni volta che collegate il vostro iPhone. Anteprima è uno strumento incredibilmente potente e lo sarà ancora di più in macOS Mojave. Oltre a permettervi di visualizzare in anteprima PDF e immagini, Anteprima consente una grande quantità di annotazioni su PDF, tutte compatibili con l'app Acrobat di Adobe, utilizzata dagli utenti di Windows e dalle aziende - facilitando la condivisione di documenti annotati con i colleghi, indipendentemente dalla piattaforma utilizzata.

Assicuratevi che la barra degli strumenti Modifica sia visibile dal menu Visualizza e compariranno numerose opzioni per disegnare forme, frecce, fumetti, note e altro. C'è anche la possibilità di evidenziare il testo in diversi colori, sottolinearlo, aggiungere note e scrivere testi in riquadri. Dopo tutto, l'interfaccia grafica utente è stata un punto di forza per i computer Apple già dal Macintosh originale. Quindi, ovviamente, non vorrete rovinare la vostra esperienza da tutte quelle brutte icone sul vostro desktop, che sarete in grado di sostituire facilmente con le immagini che preferite.

Farlo è più facile di quanto possiate immaginare. E no, non è necessario scaricare alcun programma di terze parti per modificare le immagini di anteprima che appaiono quando si salvano cose importanti sul desktop del vostro computer. Basta fare clic con il tasto destro del mouse sul documento e selezionare "Ottieni informazioni", quindi copiare l'immagine di anteprima che desiderate utilizzare in Anteprima o la vostra app di modifica delle immagini preferita. Voilà, i vostri file ora saranno più belli e facilmente riconoscibili!

Una delle app meno apprezzate su macOS, Anteprima è estremamente potente, e anche per noi di TechRadar, è in grado di eseguire attività che normalmente ci costringerebbero ad utilizzare app più costose e complesse come Photoshop. Fidatevi di noi: aprite un'immagine in Preview, date un'occhiata ai menu e all'interfaccia dell'app per vedere cos'è in grado di fare. Ad esempio, potete ritagliare un'immagine. Una cosa unica che solo i Mac riescono a fare è quella di ricordare tutte le tue password e richiamarle al momento del bisogno usando una funzione Apple chiamata Portachiavi.

Vi sorprenderà, ma l'area nella quale vi tornerà più utile questa app è con le connessioni Wi-Fi. Se vi troverete in un luogo sconosciuto, o anche se avete semplicemente dimenticato la vostra password Wi-Fi, potete utilizzare Accesso Portachiavi sul vostro Mac per ritrovarla. Il processo è semplice: aprite Accesso Portachiavi cercandolo in Spotlight, cercate il nome della connessione e fate doppio clic su Portachiavi iCloud corrispondente al SSID che state cercando.

Vi verrà fornita la password Wi-Fi che vi serviva.

Come trovare password WiFi da qualunque dispositivo - alexacmobil.com

Le scorciatoie da tastiera sono ottime per risparmiare tempo, ma non si limitano a quelle introdotte dagli sviluppatori; se c'è un'opzione particolare del menu che usate frequentemente senza una scorciatoia dedicata, la potete creare voi stessi. Potete scegliere l'app con la quale si desidera usarla dall'elenco, ma è necessario conoscere il nome esatto del comando e digitarlo nella casella successiva stando attenti alle maiuscole e alle minuscole, oltre agli eventuali caratteri speciali come le parentesi.

Per concludere scegliete una combinazione di tasti per richiamare il comando, quindi fate clic su Aggiungi. Automator è uno strumento integrato in OS X che vi consente di creare i vostri flussi di lavoro personalizzati, rendendo le attività complesse molto più semplici. Usatelo per creare le vostre piccole app che eseguono un'attività specifica, ad esempio per modificare gruppi di file o per creare nuovi servizi, tutte funzioni alle quali potete accedere con un clic con il pulsante destro.

È possibile utilizzare Automator per rinominare un numero elevato di file, convertire le immagini in un tipo di file diverso, trasformare file di testo in una cartella in file audio e molto altro. Ad esempio, tutte le notifiche di oggi verranno visualizzate insieme, una funzione molto utile per vedere cosa vi siete persi durante l'ultima riunione. Provate le diverse opzioni e scoprite quale funziona meglio per voi. Un modo davvero semplice per visualizzare lo schermo di qualcun altro o persino controllare il proprio Mac tramite una connessione Internet una funzione inestimabile se state tentando di aiutare un parente a risolvere un problema con il computer è quello di avviare la Condivisione chermo cercandola su Spotlight e quindi accedendo all'Apple ID della persona che state cercando di visualizzare.

Se non conoscete questa funzione, basta guardare nel pannello di iCloud in Preferenze di Sistema. Quando qualcuno invia un SMS al vostro iPhone, appare in una bolla verde anziché blu, come nel caso degli iMessage. Prima di Yosemite, quando arrivava un SMS sul vostro iPhone, eravate costretti a prenderlo in mano per leggerlo.

Trovare password WiFi sul router

Il vostro iPhone dovrà avere iOS 8. Et voilà! Se siete come noi, vi ritrovate spesso a fare degli screenshot, ad esempio tutte le volte che vedete qualcosa di importante, divertente o interessante, per salvarlo oppure per condividerlo con i vostri amici. Se volete salvare il formato dei vostri screenshot ad esempio in JPG, accedete a Terminal e digitate "defaults write com. Fatto questo la modifica diventerà effettiva una volta riavviato il Mac. Se volete tornare indietro, potete digitare "defaults write com.

Sin da OS X Yosemite è possibile dare un nome alle chat di gruppo facendo clic su Dettagli in alto a destra, quindi digitando un nome nella parte superiore. Potete farlo per conversazioni individuali e temporanee "Riunione per la finale di Coppa questo fine settimana" o "Attività di promozione per il nuovo lancio". In alternativa potete utilizzare iMessage come e la vecchia chat room IRC, creando un "Banter", nel quale possono entrare i vostri amici più stretti per scambiare due chiacchiere.

Per utilizzare questa funzione, dovete semplicemente collegare il vostro dispositivo iOS al vostro Mac usando il suo cavo, quindi avviare QuickTime Player. Scegliere se si desidera registrare il suono da un microfono incorporato o esterno o dall'audio che il dispositivo iOS stesso produce dallo stesso menu, quindi fare clic sull'icona per registrare. Come genitore, questo è comodo perché vi consente di approvare o rifiutare gli acquisti dell'App Store fatti dai vostri figli usando la vostra carta di credito - e otterrete altri vantaggi, come poter vedere facilmente dove sono tutti e ottenere un calendario familiare condiviso.

È facile da configurare. Andate nella sezione iCloud delle Preferenze di Sistema e fate clic su Gestisci famiglia, quindi seguite le istruzioni. Se avete bisogno di aiuto con Condivisione acquisti, controllate qui , se invece volete iniziare a condividere gli acquisti, andate qui. In OS X Lion, Apple ha introdotto alcune nuove funzioni per lavorare con i file e un nuovo menu nascosto per accedervi. Quando aprite un documento, spostate il cursore sul suo nome per far apparire una piccola freccia nera sulla destra.

Fate clic su questa freccia per aprire un menu con alcune di queste nuove opzioni. Le più utili sono la possibilità di rinominare e duplicare i file, ma potete anche bloccare un file per impedire ulteriori modifiche, cambiarlo in modo che il file sia memorizzato in iCloud invece che solo sul vostro disco rigido anche se solo in app compatibili , o spostare il file.

La caratteristica più interessante è la possibilità di ripristinare una versione precedente di un file, tuttavia: potete scegliere una versione precedente da quella elencata in questo menu, oppure fare clic su 'Sfoglia tutte le versioni Se avete degli altoparlanti o cuffie inseriti nel vostro Mac e avete collegato anche un auricolare o un microfono, potresti trovarvi a voler passare tra diversi ingressi o uscite, ma questo non vuol dire che dovrete entrare in Preferenze di Sistema ogni singola volta. Tenete premuto Option e fate clic sull'icona del volume nella barra dei menu per visualizzare un elenco di input e output audio.

Qui è possibile selezionare quello che desiderate. Tuttavia, tenete presente che c'è un limite quantità di output che è possibile visualizzare, pertanto questa opzione non è adatta a configurazioni più complesse.

In passato gli unici file che si potevano salvare su iCloud provenivano da app appositamente create come la suite iWork di Apple, ma ora abbiamo l'unità iCloud aggiornata in macOS Sierra. Ora, in macOS High Sierra, potete inserire qualsiasi file dal Desktop o dalla cartella Documenti, oltre all'icona di iCloud Drive nella barra laterale del Finder, e quei file e cartelle verranno automaticamente sincronizzati.

Quelle app hanno ancora le proprie cartelle, ma potete crearne di nuove o semplicemente inserire i vostri file nell'iCloud Drive attraverso le cartelle Desktop e Documenti. Tutti i file verranno sincronizzati con gli altri Mac ai quali avete fatto accesso con il vostro ID Apple a patto che abbiate abilitato iCloud Drive su di essi e saranno disponibili anche su icloud. Su iOS, le app che possono utilizzare iCloud di solito condividono automaticamente i file dalla loro cartella speciale, ma consentono anche di sfogliare l'intero iCloud Drive per avere accesso a file memorizzati altrove.